Vogliamo diventare sostenibili al 100%

100% sostenibile. Decisamente ambizioso, vero?! Lo sappiamo, ma, onestamente, nient'altro sarebbe sembrato corretto. O abbastanza. Perché vogliamo gestire Once Upon in modo sostenibile a lungo termine, sia per il pianeta che per le persone che vivono qui. Ecco perché non possiamo proseguire senza puntare alla sostenibilità al 100%. Quello che facciamo oggi influenza il nostro domani e il futuro di tutti noi. Dobbiamo assumerci la responsabilità per i nostri figli e garantire che possano vivere su un pianeta sano per le generazioni a venire. In altre parole: se abbiamo avviato un'azienda, dobbiamo assumercene la piena responsabilità.

Cosa stiamo facendo per raggiungere il nostro obiettivo

Abbiamo sviluppato un piano ben preciso per portare avanti il nostro lavoro sulla sostenibilità. E, anche se siamo solo all'inizio, invece di guardare indietro e dirci che avremmo dovuto iniziare prima (non è sempre così?) non vediamo l'ora e ci impegniamo per arrivare dove vogliamo essere, velocemente!

Il nostro piano:

Conoscenza e competenza

Ora, proprio in questo momento, stiamo facendo pressioni ai nostri fornitori per quanto riguarda l'ambiente, l'etica e le condizioni di lavoro e stiamo insistendo affinché soddisfino al più presto i nostri requisiti. Stiamo mappando le nostre emissioni e non appena avremo calcolato la nostra impronta ambientale, ti faremo sapere esattamente quant'è e come intendiamo ridurla.

Gestire al meglio le nostre risorse

Quando abbiamo piena conoscenza e controllo sulla nostra catena di produzione e sulle sue emissioni, possiamo fare passi nella giusta direzione e gestire le nostre risorse nel modo più intelligente possibile. La nostra attività richiede risorse: foreste e materie prime come carta, energia e carburante, solo per citarne alcune. Attualmente stiamo studiando i modi in cui possiamo ridurre l'impatto di queste risorse sull'ambiente. Per esempio, vogliamo capire come possiamo contribuire a una selvicoltura più sostenibile e quali cambiamenti possiamo fare per ridurre la nostra impronta ambientale il più rapidamente possibile. Un'altra risorsa importante per noi sono naturalmente i nostri dipendenti - salvaguardare una cultura sostenibile per tutti coloro che lavorano a Once Upon è un altro dei nostri temi prioritari di sostenibilità.

Ispirare e coinvolgere

Vogliamo che lo sviluppo del nostro prodotto sia in linea con la nostra visione sulla sostenibilità, perché a lungo termine non basta essere "bravi abbastanza" quando si tratta di questi problemi. Ecco perché vogliamo contribuire, aiutare e ispirare più aziende a fare la loro parte, sia all'interno che all'esterno del nostro settore. L'ispirazione e l'innovazione sono due cose che apprezziamo molto e quindi ci sembra ovvio combinare queste due cose nel nostro impegno per diventare sostenibili. Il solo pensare a tutto questo ci fa battere forte il cuore. Abbiamo molto lavoro davanti a noi, ma sappiamo qual è il nostro obiettivo e stiamo iniziando a capire come arrivarci.

Cosa stiamo facendo per ridurre la nostra impronta climatica all'interno dell'azienda, di cui abbiamo pieno controllo:

Energia pulita in ufficio

Riciclaggio di tutti i rifiuti dell'ufficio

Nel 2022 ci trasferiremo in un complesso di uffici con certificazione ambientale

Trasferiremo il nostro ufficio con un approccio circolare nell'acquisto di "nuovi" mobili (sempre di seconda mano quando è possibile).

Cosa stiamo facendo per ridurre la nostra impronta climatica nel nostro processo di produzione (dove non abbiamo il pieno controllo ma che operiamo attraverso i nostri fornitori):

Durante l'autunno del 2021, abbiamo rimosso l'imballaggio di plastica attorno ai libri. Ciò significa che stiamo già salvando quasi 3 tonnellate di CO2 all'anno. (Questo dato è calcolato sulla previsione del nostro utilizzo della plastica fino al 2050. La sua somma equivale a 2.9 tonnellate e visto che abbiamo rimosso tutta la plastica, abbiamo completamente rimosso questo impatto climatico. Nella nostra crescita, l'uso di questa plastica sarebbe risultato in emissioni ancora più alte, che ora saranno evitate). La rimozione della plastica dai nostri libri ha fatto sì che i nostri fornitori la eliminassero anche dalle consegne verso altre aziende. È bellissimo quando i cambiamenti che stiamo facendo sono adottati anche da altri!

Il processo per ottenere la certificazione FSC è in corso e la nostra previsione è che sarà completo nel secondo quarto del 2022.

Stiamo lavorando per far sì che le nostre strutture si impegnino ad usare solo energia rinnovabile.

Siamo anche parte di un progetto in corso per ridurre del 20% il cartone usato per gli imballaggi. Il nuovo imballaggio dovrebbe entrare in produzione nel maggio del 2022 nelle tipografie di Paesi Bassi e Svezia, per cominciare.

Le nostre tipografie

Abbiamo tipografie in tutto il mondo dall'Australia all'America e in un sacco di località tra le due. Questo significa che i libri Once Upon vengono stampati il più vicino possibile a te, riducendo di molto il nostro impatto climatico.